Archivio   
   CERCA  
  RIMINI
Ascolta la canzone Rimini
di F. Bejor

clicca qui
   CONTATTI
 NEWSLETTER

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
Inserisci i tuoi dati:


Informativa sulla Privacy
Accetto
  ATTIVITA' DI RENZI
  La sua Storia
  Fratelli d'Italia Rimini
  Renzi in Comune
  Renzi in Regione
  Rassegna Stampa
  I Nostri Volantini
  Altri Documenti
  Contatti
  Links
  RSS
  Home
  APPUNTAMENTI
Banchetti: IL LUNGOMARE CHE VOGLIAMO!
Sabato 28/05/16 dalle ore 10.00 alle 19.00 Piazza Tre Martiri
Domenica 29/05/16 dalle ore 10.00 alle 19.00 Piazzale Boscovich 
Archivio   
  FOCUS RSS

Caso Terremerse: "Errani finanzia Errani". Dopo il mio esposto, indagato per truffa il fratello del governatore!

Servizi per il Dirirtto alla Studio Universitario: la nuova Legge della Regione, un brutto pasticcio!

Cure odontoiatriche: una vera e propria telenovela tra la chiusura e l'ottusità della Regione e la nostra mozione
 Archivio   
  documenti trovati • pag. di 0  
  le battaglie di renzi RSS
 
 


LA TORCIA OLIMPICA NON ATTRAVERSI IL TIBET

Invia un'e-mail al Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, indossa la maglietta per la LIBERTA' DEL TIBET, appendi al balcone la bandiera tibetana.

NON DIMENTICARE: DAL 1949, L'OCCUPAZIONE CINESE HA PROVOCATO LA MORTE DI OLTRE 1 MILIONE DI TIBETANI

 
 

09/05/2008 Aderisci anche tu alla campagna promossa dal Movimento "Student for a Free Tibet"

Questa è l'email che ho inviato al Presidente Petrucci, riprendendo la lettera dal
seguente link.

Al Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano

Come cittadino interessato al fondamentale rispetto per i diritti umani e la dignità, sono profondamente preoccupato che il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) e gli organizzatori dei Giochi di Pechino stiano continuando con il programma di portare la torcia olimpica attraverso il Tibet.

Proprio ora in Tibet, non c'è libertà di espressione e di movimento e tutta la nazione è sotto la legge marziale. Le Fonti Internazionali riportano che più di cento tibetani sono stati uccisi, più di 400 sono stati arrestati o detenuti e più di 1000 sono stati feriti. Si parla di arresti arbitrari, incursioni casa per casa, omicidi e percosse persino ai bambini.

Ritengo impensabile che il Comitato Olimpico Internazionale continui a procedere come se niente fosse.

Far passare la fiaccola attraverso il Tibet  significa provocare una grande escalation di tensioni, dando al Governo Cinese un pretesto per continuare la violenta repressione, ancora arresti, percosse, feriti e morti.

Far passare la fiaccola attraverso il Tibet vuol dire offuscare in maniera indelebile non solo i Giochi Olimpici del 2008 ma tutto il movimento Olimpico.

La torcia olimpica, nel percorre i vari Paesi, dovrebbe essere un avvenimento per unire le nazioni, e non un’azione di propaganda in cui un popolo mira ad affermare il suo dominio su un altro.

Ovunque il popolo tibetano ha messo in chiaro che non vuole che la torcia olimpica passi attraverso i propri confini.

Il fervente desiderio del Governo Cinese di vedere la fiaccola passare attraverso il Tibet è finalizzato a salvare la faccia nonostante le diffuse proteste ed intenzionato ad affermare la propria sovranità sul Tibet.

Vi esorto a considerare per prime le esigenze del popolo tibetano e i valori del movimento olimpico rispetto alla volontà delle Autorità Cinesi di comunicare una propria immagine di forza e di invincibilità.

Vi prego immediatamente di far appello al Comitato Olimpico Internazionale per togliere la Regione Autonoma del Tibet e le province tibetane di Amdo e Kham, attualmente annesse nel territorio cinese di Qinghai, Sichuan, Yunnan, e Gansu, dal percorso della torcia olimpica per i Giochi di Pechino.

Uomini, atleti e Governi in tutto il mondo hanno manifestato solidarietà e sostegno per la libertà dei tibetani in Tibet.

Vi preghiamo, perciò di Unirci a noi nel dire "NESSUNA TORCIA ATTRAVERSO IL TIBET."

Ringraziandovi per la cortese attenzione, Vi porgo un cordiale saluto

Gioenzo Renzi

Per scaricare l'indirizzo e-mail del CONI:
clicca qui.

Guarda il volantino in formato pdf

Ti interessa avere la Maglietta per la Libertà del Tibet o la bandiera tibetana? Contattaci!

Per saperne di più, clicca i seguenti siti internet:

http://www.tibet.com/
http://www.tibet.org/
http://www.freetibet.org/info/links.html
http://www.italiatibet.org/

 
 
  FIle allegati a questo articolo: (clicca sull'icona per scaricare i file)
.listing
 
       

 
   BATTAGLIE DI RENZIRSS
Archivio  
  NOTIZIE RSS
Il Sindaco non autorizzi la tecnologia 5G sulla nostra spiaggia finchè non sia verificata la sua innocuità per la salute delle persone e la salvaguardia dell’ambiente.
Per la valorizzazione delle Mura “federiciane” insieme a Porta Galliana .
Il Consiglio Comunale ha approvato la mia mozione per contrastare la chiusura delle edicole.
La mia proposta per il recupero dell’ex Convento di San Francesco. L’Amministrazione Comunale “non ha un pensiero” per rimuovere le rovine e il degrado !
Sgomberare dagli occupanti l’ex albergo Aurum di Viserba per ristabilire la legalità ed eliminare il degrado.
Archivio  
  IL BLOG DI RENZI
Archivio  
   FOTO GALLERY
Archivio  
Privacy   Cookies
©copyright Gioenzo Renzi 2008