Archivio   
   CERCA  
  RIMINI
Ascolta la canzone Rimini
di F. Bejor

clicca qui
   CONTATTI
 NEWSLETTER

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
Inserisci i tuoi dati:


Informativa sulla Privacy
Accetto
  ATTIVITA' DI RENZI
  La sua Storia
  Fratelli d'Italia Rimini
  Renzi in Comune
  Renzi in Regione
  Rassegna Stampa
  I Nostri Volantini
  Altri Documenti
  Contatti
  Links
  RSS
  Home
  APPUNTAMENTI
Banchetti: IL LUNGOMARE CHE VOGLIAMO!
Sabato 28/05/16 dalle ore 10.00 alle 19.00 Piazza Tre Martiri
Domenica 29/05/16 dalle ore 10.00 alle 19.00 Piazzale Boscovich 
Archivio   
  FOCUS RSS

Caso Terremerse: "Errani finanzia Errani". Dopo il mio esposto, indagato per truffa il fratello del governatore!

Servizi per il Dirirtto alla Studio Universitario: la nuova Legge della Regione, un brutto pasticcio!

Cure odontoiatriche: una vera e propria telenovela tra la chiusura e l'ottusità della Regione e la nostra mozione
 Archivio   
  documenti trovati • pag. di 0  
  le battaglie di renzi RSS
 
 


A RIMINI E' POSSIBILE STRONCARE L'ABUSIVISMO COMMERCIALE: BASTA VOLERLO!

Appello al Sindaco, alle Forze dell'Ordine e alle Categorie Economiche

 
 

03/08/2009 “La nostra Campagna di quest’anno, contro l’abusivismo commerciale, si caratterizza con due modalità:

1)    un video, realizzato con una telecamera che riprende la spiaggia di Rimini in una domenica di luglio, o meglio il bazar abusivo della spiaggia di Rimini, e che abbiamo inserito su youtube www.youtube.com/watch?v=6ZTV9gQLZD4 e su facebook, nel gruppo creato appositamente “Comprare merce dagli abusivi danneggia tutti gli Italiani”;

2)    un volantino nel quale elenchiamo una serie di proposte, che, se attuate, stroncherebbero l’abusivismo commerciale a Rimini e con il quale rivolgiamo un pubblico appello al Sindaco, alle Forze dell’Ordine e alle Categorie Economiche, al fine di definire assieme una serie di azioni specifiche da portare avanti.

Il video, nei contenuti, riprende la campagna informativa realizzata l’anno scorso.
L’obiettivo – sottolinea il Consigliere Regionale Gioenzo Renzi di AN-PDL - è quello di divulgare il più possibile le immagini girate, al fine di convincere gli Italiani che comprare dagli abusivi non è un affare, ma un danno a tutta l’Italia.
Volutamente non abbiamo messo simboli di partito, perché il nostro auspicio è che possa essere utilizzato anche dalle Associazioni di Categoria e diffonderlo nei loro circuiti.

Ad esempio, proprio in questi giorni la Confesercenti, Ascom, C.N.A., Confartigianato,  Cooperativa Bagnini di Cervia e la Pro Loco Milano Marittima, ci hanno chiesto l’autorizzazione per poter riprodurre il volantino che abbiamo realizzato l’anno scorso, a forma di cartoline 8 X 15 da appendere in tutti gli ombrelloni.

Siamo convinti che le campagne informative, per evidenziare i danni provocati, comprando dagli abusivi, e le sanzioni che si rischiano, vadano realizzate sistematicamente, e speriamo che l’anno prossimo, il Comune, la Provincia di Rimini insieme alla Camera di Commercio e le Categorie Economiche si attivino in tal senso.
Su questo fronte, infatti, non possiamo che denunciare un totale immobilismo.

Per quanto riguarda il volantino, invece, quest’anno il nostro obiettivo è rivolgere un appello molto chiaro al Sindaco, alle Forze dell’Ordine e alle Categorie Economiche:
siamo convinti che a Rimini, se c’è la volontà da parte di tutti: stroncare questa illegalità quotidiana, non sia assolutamente impossibile!

Per riuscirci, però, è necessario effettuare un salto di qualità, in quanto, è sotto gli occhi di tutti che i risultati ottenuti, in questi ultimi 10 anni, non sono soddisfacenti.
Le leggi ci sono, ma non vengono fatte rispettare!

Come fare?

Attraverso un coordinamento delle Forze dell’Ordine e della Polizia Municipale sistematico, e non solo quando si effettuano i pattuglioni in spiaggia.

I controlli e la chiusura delle centrali di rifornimento vanno eseguiti tutti i giorni e non una volta ogni tanto, stesso discorso per i controlli negli alloggi occupati dai venditori abusivi.
Quando nel 2007 abbiamo proposto il Patto per la Sicurezza, indicandone anche le linee guida era proprio per questa ragione.

Ad esempio, a Rimini gli organici della Guardia di Finanza sono congrui per poter smantellare le centrali di rifornimento oppure no?

Sono i responsabili delle nostre Forze dell’Ordine insieme al Comune, alla Provincia e alla Regione che devono fare presente al Governo di che cosa necessitano esattamente.
In questi 10 anni si sono annunciate molte cose, ma di fatto l’abusivismo commerciale continua a imperversare sulla nostra spiaggia e sinceramente noi non percepiamo questa volontà di volerlo stroncare definitivamente.

Inoltre crediamo che sia utile, come avevamo proposto nel 2007, istituire un numero verde del Comune, per dare la possibilità ai cittadini di segnalare la presenza di depositi di merce contraffatta o di presunte locazioni irregolari.

Infine ribadiamo, anche questo già proposto da noi in Regione e in Comune, che sia necessario utilizzare le Guardie Giurate degli Istituti di Vigilanza per presidiare la spiaggia laddove si appostano i venditori abusivi, a supporto delle Forze dell’Ordine e della Polizia Municipale.
In pratica organizzare una squadra di Vigilantes che si spostano di giorno, in spiaggia, e la sera, sul lungomare e nei viali della marina, con l’obiettivo di rendere impraticabile ogni forma di commercio illegale.

Retribuiti – precisa Renzi - attraverso il contributo del Comune, della Provincia e di tutte le Categorie Economiche (bagnini, albergatori, ristoratori, commercianti, ecc..) al fine di suddividere al massimo l’onere delle singole imprese.

In pratica, auspichiamo veramente che il Sindaco, le Forze dell’Ordine e le Categorie Economiche prendano la decisione di affrontare seriamente la lotta all’abusivismo commerciale, con azioni continuative su tutti i fronti, perché gli interventi a tampone, un giorno da una parte e il giorno dopo dall’altra, non sradicheranno mai quest’illegalità quotidiana.”

Guarda il volantino in formato pdf

Aderisci al nostro gruppo su facebook: "Comprare dai venditori abusivi danneggia tutti gli Italiani" Clicca qui

 
 
  FIle allegati a questo articolo: (clicca sull'icona per scaricare i file)
.listing
 
       

 
   BATTAGLIE DI RENZIRSS
Archivio  
  NOTIZIE RSS
Bilancio del Comune : nel Piano degli Investimenti zero risorse e niente programmi per l’Anfiteatro romano e per l’ex Convento di San Francesco!
Dopo 7 anni dalla Convenzione è urgente la realizzazione del Parcheggio “Scarpettti”!.
Ho riproposto l’intitolazione del Campone di Castelsismondo al poeta Ezra Pound!
Ancora da restaurare e valorizzare la statua di Giulio Cesare.
Rispettare i tempi previsi dal Patto della Sicurezza per il trasferimento temporaneo e definitivo della Questura.
Archivio  
  IL BLOG DI RENZI
Archivio  
   FOTO GALLERY
Archivio  
Privacy   Cookies
©copyright Gioenzo Renzi 2008